rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Fasano

Fasano: maxi rissa, otto denunciati

FASANO – Un’offesa tira l’altra. A seguire la maxi rissa, con coltelli e pistola giocattolo. Così, dopo aver seminato il panico, i protagonisti della zuffa sono finiti tutti in caserma, dove hanno avuto modo di sbollire gli animi e soprattutto di offrire spiegazioni in merito all’indegna gazzarra.

FASANO - Un'offesa tira l'altra. A seguire la maxi rissa, con coltelli e pistola giocattolo. Così, dopo aver seminato il panico, i protagonisti della zuffa sono finiti tutti in caserma, dove hanno avuto modo di sbollire gli animi e soprattutto di offrire spiegazioni in merito all'indegna gazzarra.

I carabinieri del Nucleo operativo radiomobile (Nor) della locale Compagnia, hanno infatti deferito in stato di libertà, per rissa, otto persone: C. L. (41 anni), B. M. (41anni), S.A. (30 anni), tutti di Fasano. E poi ancora: M.A. (32 anni), L. G. (27 anni), S.L. ( 23enne) ed un minore, tutti di Monopoli. Ed infine: O. G. e L. A., entrambi 27enni, di Bari.

Tutti sono ritenuti responsabili di aver partecipato ad una rissa, scaturita da futili motivi di carattere privato. Nella circostanza C. L. e L. G. sono stati deferiti anche per porto illegale di arma, poiché trovati in possesso rispettivamente di un coltello e di una pistola giocattolo priva del previsto tappo rosso.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fasano: maxi rissa, otto denunciati

BrindisiReport è in caricamento