Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Giallo del giovane morto per ustioni: eseguito dal medico legale esame esterno 

Eseguito l’esame esterno sul corpo del 32enne di Copertino C.G.P. deceduto domenica 15 novembre scorso nel reparto Grandi ustionati dell’ospedale Perrino di Brindisi dove era ricoverato da circa una settimana dopo che si era cosparso da solo di liquido infiammabile e appiccato il fuoco 

FASANO – Eseguito l’esame esterno sul corpo del 32enne di Copertino C.G.P. deceduto domenica 15 novembre scorso nel reparto Grandi ustionati dell’ospedale Perrino di Brindisi dove era ricoverato da circa una settimana dopo che si era cosparso da solo di liquido infiammabile e appiccato il fuoco in seguito a una delusione amorosa. Questo almeno è quanto emerso subito dopo.

I fatti si sono verificati a Fasano dove viveva insieme alla fidanzata, una donna del posto, I.A. che, dopo la morte del 32enne, è stata denunciata per omissione di soccorso. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della compagnia di Fasano, infatti, la ragazza dopo aver spento le fiamme che stavano invadendo il corpo del fidanzato sarebbe scappata senza chiamare i soccorsi. È stato lo stesso protagonista di questo insano gesto a chiamare il 118, aveva ustioni alla testa e al torace. Inizialmente le sue condizioni non erano gravi,  nel giro di pochi giorni, però, sono peggiorate tanto da farlo finire in rianimazione. Nella serata di domenica 15 novembre il decesso.

Il pubblico ministero di turno Luca Buccheri ha avviato un’inchiesta per fare chiarezza sulle cause del decesso, per capire se si sarebbe potuto evitare. Al momento l’unica indagata è la fidanzata, il medico legale Antonio Carusi nel pomeriggio di oggi, venerdì 20 novembre, ha eseguito un esame esterno sulla salma del 32enne, perizia necessaria ai fini delle indagini. La salma, già a disposizione dei famigliari, nella mattinata di domani tornerà nel paese natale del giovane e domenica si svolgeranno i funerali. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giallo del giovane morto per ustioni: eseguito dal medico legale esame esterno 

BrindisiReport è in caricamento