Cronaca Fasano / Via Roma

Richieste a sfondo erotico a un minore tramite Facebook, scoperto e arrestato

Contatta un minore su Facebook, dopo aver "ricevuto" l'amicizia, manda messaggi "ambigui", poi una vera e propria richiesta a sfondo sessuale proponendo in cambio anche un compenso. Ma il ragazzino (16 anni) ne parla con i genitori e poi con i carabinieri che si presentano all'appuntamento e lo arrestano

FASANO – Contatta un minore su Facebook, dopo aver “ricevuto” l’amicizia, manda messaggi “ambigui”, poi una vera e propria richiesta a sfondo sessuale, con tanto di incontro, proponendo in cambio anche un compenso. Ma il ragazzino (16 anni) ne parla con i genitori e poi con i carabinieri che si presentano all’appuntamento e lo arrestano. È accaduto a Fasano, protagonista di questo episodio un 32enne del posto già noto per reati analoghi. È accusato di violenza e lesioni a pubblico ufficiale nonché adescamento di minore di anni sedici.

Come già accennato, tutto ha avuto inizio quando un ragazzino del posto ha ricevuto una richiesta di amicizia tramite il social network Facebook dal 32enne, con cui aveva altri amici “in comune”. Dopo i primi approcci l’uomo ha chiesto un incontro a sfondo erotico, offrendo denaro in cambio. Il minorenne non ha esitato a parlare con i genitori di quelle strane richieste che, a loro volta, ne hanno parlato con i carabinieri. Ai militari sono state mostrate le conversazioni private ed è stata fornita una foto dell’adescatore. L’appuntamento era in via Roma a Fasano nel pomeriggio di ieri, lunedì 5 gennaio. L’uomo, però, ha trovato i carabinieri, ha tentato la fuga ingranando la retromarcia, un militare è rimasto ferito. L’inseguimento si è concluso in contrada Salamina con l’arresto del malfattore che, su disposizione del pubblico ministero di turno, è stato rinchiuso nel carcere di Brindisi. I carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della compagnia di Fasano hanno sequestrato computer e telefono cellulare del 32enne dove sono state trovate altre conversazioni dello stesso tenore di quelle che hanno portato al suo arresto. Indagini sono state avviata per fare chiarezza su eventuali altri episodi simili. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Richieste a sfondo erotico a un minore tramite Facebook, scoperto e arrestato

BrindisiReport è in caricamento