rotate-mobile
Cronaca Fasano

Minaccia di morte la moglie e si avventa con un coltello contro i carabinieri: arrestato

Il 34enne non era nuovo a episodi simili nei confronti della donna che andavano avanti da settembre

FASANO - Un 34enne di Fasano è stato arrestato dai carabinieri del Norm della locale compagnia, per resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale nonché maltrattamenti in famiglia. In particolare, a seguito di specifica segnalazione al numero di pronto intervento 112, i militari sono intervenuti presso un’abitazione dove era in corso una lite tra coniugi, sorprendendo l’uomo intento a minacciare di morte e strattonare con violenza la propria moglie.

L’azione dell’uomo si è rivolta anche nei confronti dei carabinieri intervenuti per dividere la coppia, scagliandosi nei loro confronti con un coltello con l’intento di colpirli. Ne è seguita una breve colluttazione che ha consentito agli operanti di disarmare e bloccare l’uomo.

L'uomo, a seguito delle indagini dei militari, non era nuovo a simili episodi di maltrattamenti che si susseguivano da settembre, con percosse e minacce mai denunciati dalla donna. Il coltello è stato sottoposto a sequestro e l’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato accompagnato presso la casa circondariale di Brindisi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia di morte la moglie e si avventa con un coltello contro i carabinieri: arrestato

BrindisiReport è in caricamento