rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Fasano

Fasano, stretta della Prefettura contro furti e rapine: intensificati i controlli

Dopo i recenti fatti criminosi, l'esame delle misure durante le festività natalizie e le problematiche legate alla sicurezza sono state al centro della riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica

FASANO - L'esame delle misure da assicurare durante le festività natalizie e le problematiche legate alla sicurezza nel comune di Fasano sono state al centro della riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica presieduta, nella mattinata odierna (mercoledì 15 dicembre 2021), dal prefetto Carolina Bellantoni alla presenza dei vertici delle forze di polizia e del sindaco di Fasano, Francesco Zaccaria, collegato in videoconferenza.

E' stata posta particolare attenzione al potenziamento dei servizi di ordine pubblico a protezione degli obiettivi sensibili che, durante le feste natalizie e di fine anno, anche per l’incremento del flusso turistico, risultano maggiormente vulnerabili. Massima attenzione, inoltre, sarà riservata ai controlli lungo la viabilità e presso l'aeroporto, il porto e la stazione ferroviaria. L'intensificazione dei servizi di controllo del territorio, disposta nel corso della riunione, riguarderà anche il rispetto delle norme anti Covid. Il comitato ha, quindi, approfondito le problematiche di sicurezza del comune di Fasano, aderendo alla richiesta del sindaco, a seguito degli eventi predatori avvenuti in località Selva e nel centro cittadino.

Al riguardo, pur evidenziando il drastico calo di episodi criminosi, è stata disposta l'intensificazione dei servizi nell'ambito del Piano di controllo del territorio, con frequenti passaggi di pattuglie dell'Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza, con il concorso della Polizia Locale, in particolare nelle zone maggiormente a rischio. La località Selva rappresenta un territorio particolarmente vasto e ricco di piccole vie disperse ove sono presenti molte case isolate, talvolta in zone caratterizzate da fitta vegetazione. Per queste ragioni, il Comitato ha analizzato, anche, la possibilità di integrare la rete di videosorveglianza presente nell'area della Selva, coprendo, con lettori di targa, le principali direttrici di marcia che consentono l'accesso al territorio di Fasano inserito nell'area in questione.

Si è ritenuto opportuno procedere con l'ulteriore miglioramento dell'illuminazione pubblica, elemento sul quale l'Amministrazione comunale è già intervenuta. Proseguono, comunque, le attività investigative finalizzate a individuare gli autori dei recenti episodi criminali.    
    

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fasano, stretta della Prefettura contro furti e rapine: intensificati i controlli

BrindisiReport è in caricamento