menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Supermarket della droga alla Selva di Fasano, arrestata una coppia

I carabinieri hanno sequestrato 80 grammi di cocaina, quasi mezzo chilo di marijuana ed hashish, un bilancino di precisione, materiale per confezionare le dosi e circa 500 euro

SELVA DI FASANO - I carabinieri della compagnia di Monopoli, provincia di Bari, nel corso di un servizio antidroga, hanno arrestato una coppia di conviventi con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di  P.G. di anni 34 e S.E. di anni 27, entrambi già noti per i loro precedenti in materia di stupefacenti, al momento disoccupati. La coppia è stata sorpresa dai militari durante un blitz in una abitazione isolata nel cuore della Selva di Fasano, dalla quale era stato notato un sospetto e continuo andirivieni di giovani provenienti da vari Comuni della zona.

Ieri pomeriggio ( sabato 19 settembre) i militari, dopo un prolungato servizio di osservazione, hanno fatto irruzione nella villetta, sorprendendo la coppia mentre stava confezionando altre dosi di stupefacenti. Avevano allestito un vero e proprio supermarket  della droga. I carabinieri, infatti, hanno sequestrato 80 grammi di cocaina, quasi mezzo chilo di marijuana ed hashish, un bilancino di precisione, materiale per confezionare le dosi e circa 500 euro, denaro proveniente dalla vendita degli stupefacenti. I due conviventi sono stati quindi arrestati e si trovano, rispettivamente, presso le case circondariali di Brindisi e Lecce.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

San Donaci, compie 100 anni: auguri a nonna Giovanna

Attualità

"Me contro te" di Gianluca Leuzzi candidato al David di Donatello

social

Sant'Antonio Abate, il Santo del fuoco tra storia e tradizione

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: nuovo aumento dei contagi e dei decessi

  • Cronaca

    Brindisino morto in carcere a Ibiza: disposta l'autopsia

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento