Cronaca

Favoreggiamento immigrazione clandestina: condannato un tunisino

Il tribunale di Brindisi lo ha condannato a 5 mesi e sei giorni di reclusione per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Walid Bali, 32 anni, originario della Tunisia, è stato arrestato dai poliziotti della Squadra mobile di Agrigento. Insieme a lui, per lo stesso reato, è finito in manette un altro tunisino: Jaber Kesraoui, 49 anni

BRINDISI – Il tribunale di Brindisi lo ha condannato a 5 mesi e sei giorni di reclusione per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Walid Bali, 32 anni, originario della Tunisia, è stato arrestato dai poliziotti della Squadra mobile di Agrigento. Insieme a lui, per lo stesso reato, è finito in manette un altro tunisino: Jaber Kesraoui, 49 anni.

Sempre la Mobile di Agrigento, inoltre, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Bologna, ha arrestato anche Lassaad Derouichi, tunisino di 26 anni, che deve espiare una pena residua di 11 mesi e 3 giorni di reclusione in quanto condannato per detenzione e spaccio di droga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Favoreggiamento immigrazione clandestina: condannato un tunisino

BrindisiReport è in caricamento