rotate-mobile
Cronaca Carovigno

Ferimento di Carovigno: la pista porta ad una rissa in discoteca a Ostuni

OSTUNI – C’è una traccia precisa, di cui si è appreso in serata, che collega il ferimento di Stefano Rapposelli, avvenuto attorno alle 4 del mattino di oggi, ad una rissa scoppiata nella notte tra sabato e domenica fuori dal D’Enfer Disco Club di Ostuni, un locale che si trova in contrada Spagnulo tra la statale 16 per Fasano e la provinciale per il Pilone. Qui Rapposelli, per motivi in fase di accertamento da parte dei carabinieri (stanno collaborando i militari delle stazioni di Carovigno e Ostuni, e delle compagnie di S.Vito e Fasano), sarebbe venuto alle mani con alcuni pregiudicati della zona.

OSTUNI - C'è una traccia precisa, di cui si è appreso in serata, che collega il ferimento di Stefano Rapposelli, avvenuto attorno alle 4 del mattino di oggi, ad una rissa scoppiata nella notte tra sabato e domenica fuori dal D'Enfer Disco Club di Ostuni, un locale che si trova in contrada Spagnulo tra la statale 16 per Fasano e la provinciale per il Pilone. Qui Rapposelli, per motivi in fase di accertamento da parte dei carabinieri (stanno collaborando i militari delle stazioni di Carovigno e Ostuni, e delle compagnie di S.Vito e Fasano), sarebbe venuto alle mani con alcuni pregiudicati della zona.

E' questa ormai la pista più probabile e diretta per l'agguato avvenuto davanti al Bar Mozart di via S.Sabina a Caovigno, dove un individuo ha esploso almeno due colpi di pistola semiautomatica calibro 7,65 contro l'ostunese, che era in compagnia di altre persone fuori dal locale. Una pallottola è stata estratta dall'addome di Stefano Rapposelli nel corso di un intervento chirurgico sempre nella mattinata odierna, effettuato nell'ospedale Perrino di Brindisi. Come in tutti i casi di ferite all'addome - potenziali focolai di infezioni gravi - i medici si sono riservati la prognosi.

E' da vedere se Rapposelli, che non è certo uno sconosciuto per gli investigatori essendo risultato coinvolto in circostanze di truffa, sarà disposto a collaborare indicando chi gli ha sparato, o quanto meno con chi ha avuto uno scontro l'altra notte. Ma le indagini hanno imboccato la strada giusta, e il caso è un lampante tentativo di omicidio. Altrimenti lo sparatore avrebbe mirato agli arti inferiori.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferimento di Carovigno: la pista porta ad una rissa in discoteca a Ostuni

BrindisiReport è in caricamento