Fermato di nuovo alla guida senza patente: denunciato

Protagonista dell'episodio un 53enne. Nell'ottobre di due anni fa venne beccato in auto dai carabinieri: non ha mai conseguito la licenza

BRINDISI - Viene fermato alla guida nuovamente senza patente, finisce nei guai un 53enne di Brindisi. I carabinieri della sezione radiomobile della Compagnia di Brindisi, al termine degli accertamenti, hanno denunciato in stato di libertà un 53enne del luogo, per reiterazione nella guida senza patente poiché mai conseguita. L’uomo, nella mattinata del 5 ottobre scorso, nel corso di un controllo alla circolazione stradale è stato fermato alla guida di un’autovettura di proprietà di un familiare, ed è risultato sprovvisto di patente guida poiché revocata. Era già capitato due anni fa, il 23 ottobre 2018. L'uomo anche allora venne fermato dai carabinieri, che scoprirono che non aveva mai conseguito la licenza di guida.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Da venerdì scuole chiuse in Puglia": Emiliano firma l'ordinanza

  • Scontro alla zona industriale, giovane motociclista perde la vita

  • Virus: schizzano i contagi, chiuse altre scuole nel Brindisino

  • Trovata morta nell'auto in cui viveva: dramma della solitudine al cimitero

  • Coronavirus, continuano ad aumentare i nuovi positivi e i ricoveri

  • Oltre duemila ulivi secolari ancora vivi grazie a cure naturali: la testimonianza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento