rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Fiaccolata per i marò

BRINDISI – Partirà da Brindisi e si concluderà a Carovigno una fiaccolata per il rilascio dei due militari del Reggimento San Marco trattenuti in India.

BRINDISI ? Partirà da Brindisi e si concluderà a Carovigno una fiaccolata per il rilascio dei due militari del Reggimento San Marco trattenuti in India, in programma domenica prossima, 2 febbraio. Il corteo partirà alle 9 dal capoluogo, dove è previsto il saluto del sindaco, Mimmo Consales.

La fiaccolata passerà poi dai Comuni di Mesagne (ore 10) e San Vito dei Normanni (ore 11), dove verrà accolta dai rispettivi primi cittadini, prima dell?approdo in largo Machiavelli, a Carovigno, con successiva sfilata per le vie Santa Sabina, D. Chiesa, XXIV Maggio, C. Errico, Cattedrale, Sant?Anna. Infine, la fiaccola verrà collocata nel castello ?Dentice di Frasso?, dove continuerà ad ardere fino a quando i due marò, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, non verranno liberati.

A partire dalle 18,30, poi, il castello ospiterà un convegno sulla vicenda marò. I lavori verranno aperti da Luigi Cesaria, presidente dell?Università popolare di Carovigno. Successivamente, sono previsti i saluti delle autorità presenti, l?intervento dell?ammiraglio Guglielmo Nardini, presidente dell?Associazione nazionale Leoni di San Marco, e la relazione della professoressa Bianca Tragni, scrittrice e giornalista.

La discussione, ad ogni modo, è aperta a chiunque voglia prendere la parola. La scelta del castello Dentice di Frasso non è casuale. L?ultimo feudatario di Carovigno, infatti, l?ammiraglio Alfredo Dentice, fu uno dei primi comandanti del Battaglione San Marco.

 

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiaccolata per i marò

BrindisiReport è in caricamento