menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le pareti annerite dal fuoco

Le pareti annerite dal fuoco

Fiamme dolose al panificio Vitale

BRINDISI – E' stato il tempestivo intervento di una pattuglia dei poliziotti a evitare, all'alba di oggi, che il panificio di piazza Sapri di Sandro Vitale, fosse inghiottito dalle fiamme: poco dopo le 4, infatti, una pattuglia in servizio passando da quella via, notando le lingue di fuoco già alte è subito intervenuta con l'estintore in dotazione, domando completamente l'incendio.

BRINDISI - E' stato il tempestivo intervento di una pattuglia dei poliziotti a evitare, all'alba di oggi, che il panificio di piazza Sapri di Sandro Vitale, fosse inghiottito dalle fiamme: poco dopo le 4, infatti, una pattuglia in servizio passando da quella via, notando le lingue di fuoco già alte è subito intervenuta con l'estintore in dotazione, domando completamente l'incendio.

La panetteria, questa mattina era già aperta e ha svolto regolarmente la sua attività. L'episodio, però, è tutto da chiarire. Sul caso indagano gli agenti della sezione Volanti della questura di Brindisi, coordinati dal vice questore Alberto D'Alessandro. L'unico dato certo per gli investigatori è che si tratta di dolo. All'arrivo dei poliziotti, infatti, c'era il tappetino dell'ingresso completamente avvolto dalle fiamme, le lingue di fuoco stavano per invadere saracinesca e piante ornamentali. Fortunatamente si è evitato il peggio, l'incendio è stato spento senza dover richiedere l'intervento dei vigili del fuco. Il bilancio dei danni non è grave. Prospetto e saracinesca si sono anneriti ma l'interno della panetteria è rimasto intatto. Sul posto poi si è recato il proprietario e la moglie. Entrambi, incensurati, sono stati ascoltati dagli agenti.

Se si sia trattato di un atto intimidatorio saranno gli investigatori a stabilirlo. Al momento, al vaglio dei poliziotti ci sono tutte le ipotesi: dal racket delle estorsioni ad altre piste.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vita da vegana: "Non sono estremista, rispetto i più deboli e l'ambiente"

Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento