menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Madre nega soldi a figlio ludopatico: lui le scaglia degli oggetti contro

Un 26enne di Torre Santa Susanna arrestato in flagranza di reato dai carabinieri. I maltrattamenti andavano avanti dal 2013

TORRE SANTA SUSANNA – La madre si rifiuta, per l’ennesima volta, di dargli una somma di denaro e lui le scaglia contro dei suppellettili. E’ stato arrestato in flagranza di reato un 26enne affetto da ludopatia residente a Torre Santa Susanna. Il giovane deve rispondere del reato di maltrattamenti in famiglia.

Stando agli accertamenti effettuati dai carabinieri della locale stazione, tali maltrattamenti andavano avanti dal 2019. Ieri il 26enne ha cominciato a inveire contro la vittima, fino al lancio di oggetti. Dopo le formalità di rito, il ragazzo è stato condotto presso la casa circondariale di Brindisi in via Appia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

E' Anna Lucia Matarrelli la nuova comandante della polizia locale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento