menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Finalmente un nuovo centro di raccolta rifiuti nella zona industriale

Un piazzale situato in contrada Piccoli, nella zona industriale, nei pressi del deposito della Stp, è stato attrezzato dalla ditta Ecotecnica con tutto l’occorrente. L’area è aperta alla cittadinanza dalle 7,30 alle 18,30

BRINDISI – Finalmente i brindisini hanno a disposizione un centro di raccolta dei materiali. Un piazzale situato in contrada Piccoli, nella zona industriale, nei pressi del deposito della Stp, è stato attrezzato dalla ditta Ecotecnica con tutto l’occorrente. L’area è aperta alla cittadinanza dalle 7,30 alle 18,30, dal lunedì al sabato. Basta recarsi sul posto con un documento di identità e copia del bollettino della Tari.

Nel centro di raccolto potranno essere depositati: imballaggi in carta e cartone, plastica, legno, metallo, materiali misti, vetro; contenitori T/FC; rifiuti di carta e cartone, vetro; frazione organica umida; abiti e prodotti tessili; solventi e acidi; sostanze alcaline; prodotti fotochimici; pesticidi; tubi fluorescenti e altri rifiuti contenenti mercurio; rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche; oli e grassi commestibili e oli e grassi diversi da quelli al punto precedente, ad esempio oli minerali esausti; vernici, inchiostri, adesivi e resine; detergenti contenenti sostanze pericolose e diversi da quelli al punto precedente; farmaci; batterie e accumulatori al piombo derivanti dalla manutenzione dei veicoli ad uso privato effettuata in proprio dalle utenze domestiche; rifiuti legnosi, plastici, metallici; sfalci e potature; ingombranti; cartucce toner esaurite.

Nei prossimi giorni sarà aperto alla cittadinanza un altro centro di raccolta anche presso la sede della Brindisi Multiservizi srl, dalle 9 alle 17,30 dal lunedì al sabato. Al suo interno potranno essere conferiti: rifiuti ingombranti quali materassi, arredamento in generale, tranne elettrodomestici e sfalci di potature salvo che affette dal punteruolo rosso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pareti "scorticate" a causa dell’umidità: "Ecco come viviamo e nessuno interviene"

Attualità

Polveri sottili in Puglia: nel Brindisino il record di superamenti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento