menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fine vita e nuova legge sul consenso informato: se ne discute in tribunale

Lunedì 29 gennaio si svolgerà un incontro organizzato dall'Ordine degli avvocati. Prevista la presenza di Mina Welby

L’Ordine degli avvocati di Brindisi e la sua Fondazione, insieme all’Associazione Luca Coscioni, hanno organizzato per lunedì prossimo (29 gennaio), presso la biblioteca Forense “Carlo Monticelli del tribunale di Brindisi, dalle 15,30 alle 19,30, un evento formativo e culturale sulla recentissima legge sul consenso informato e le disposizioni anticipate di trattamento che affronta il dibattuto tema del “fine vita”.

L’incontro vede la presenza di relatori che garantiscono una trattazione approfondita delle questioni nelle varie implicazioni sociali, umane, etiche e giuridiche con apertura alle esperienze umane che nel corso di questi anni sono state portate all’attenzione nazionale. Fra questi, Mina Welby, copresidente dell'associazione Luca Coscioni.

Radio Radicale ha comunicato la sua presenza per la registrazione e trasmissione dell’evento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Torna ad aumentare il numero dei positivi e dei decessi in Puglia

  • Cronaca

    Sprangate contro l'ex della fidanzata: condannato a dieci anni

  • Emergenza Covid-19

    Covid: prime vaccinazioni con Johnson & Johnson nel Brindisino

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento