Cronaca Torre Santa Susanna

Finge di voler acquistare legname e ruba un borsello con 400 euro, preso

Si reca in una rivendita di legname e dopo essersi finto cliente si impossessa del borsello del venditore e fugge. Ma viene bloccato poco dopo e arrestato per furto aggravato. Tutta la refurtiva, circa 400 euro, è stata recuperata. Protagonista di questa vicenda un 52enne di Torre Santa Susanna

TORRE SANTA SUSANNA – Si reca in una rivendita di legname e dopo essersi finto cliente si impossessa del borsello del venditore e fugge. Ma viene bloccato poco dopo e arrestato per furto aggravato. Tutta la refurtiva, circa 400 euro, è stata recuperata. Protagonista di questa vicenda un 52enne di Torre Santa Susanna, Francesco Morleo, già noto alle forze dell’ordine. L’episodio si è verificato nella mattinata di ieri, domenica 22 febbraio, in contrada Patuli. Da quanto hanno ricostruito i carabinieri della compagnia di Francavilla Fontana, al comando del capitano Nicola Maggio unitamente ai colleghi della locale stazione, ascoltando la testimonianza della vittima, il 52enne si era recato nella rivendita di legname fingendo di dover fare degli acquisti.

Dopo aver notato un borsello su una scrivania dell’ufficio dell’imprenditore ha annunciato di voler fare un grosso ordine di legname facendo in modo che la conversazione si spostasse nello stanzino dove c’era il borsello. Approfittando di un momento di distrazione si è impossessato del borsello e si è dileguato senza essere visto. La vittima ha immediatamente chiamato i carabinieri, dall’esame dei fotogrammi del sistema di videosorveglianza installato nel deposito e dalla descrizione fatta dall’imprenditore i militari sono riusciti a identificare il malfattore. Sono così state avviate le ricerche, una vera e propria lotta contro il tempo per i carabinieri tea sia a recuperare i soldi sottratti che a non far decorrere i tempi della flagranza. L’autore del furto è stato notato poco dopo mentre guardava la vetrina di un negozio a Torre. Fermato e perquisito è stato trovato con qualche centinaia di euro. Nella sua auto c’era il borsello del venditore di legname e la restante parte del bottino. Morleo dopo le formalità di rito è stato posto ai domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finge di voler acquistare legname e ruba un borsello con 400 euro, preso

BrindisiReport è in caricamento