Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Sosta selvaggia sulla litoranea: traffico in tilt, multati 40 automobilisti

Mattinata caotica, come nelle migliori tradizioni delle domeniche d'estate, sulla strada litoranea a nord di Brindisi, dove il fenomeno della sosta selvaggia ha mandato in tilt il traffico in prossimità di spiagge e stabilimenti balneari

BRINDISI – Mattinata caotica, come nelle migliori tradizioni delle domeniche d’estate, sulla strada litoranea a nord di Brindisi, dove il fenomeno della sosta selvaggia ha mandato in tilt il traffico in prossimità di spiagge e stabilimenti balneari. Sono dovuti intervenire gli agenti della polizia municipale al comando di Teodoro Nigro per sbrogliare la matassa, infliggendo circa 40 multe ad altrettanti automobilisti che avevano lasciato la propria auto là dove la sosta non è consentita.

Gran parte delle auto interessate dai verbali (80 euro l’uno), in particolare, era parcheggiata in corrispondenza delle curve. E proprio in quei tratti di strada si sono registrati i disagi maggiori, poiché pullman e camper restavano bloccati fra le due file di macchine che occupavano entrambi i lati della strada, riducendo notevolmente la carreggiata.

La pioggia di contravvenzioni si è abbattuta sul segmento della strada provinciale 41 compreso fra via Materdomini ed Apani. Certo, si tratta di una zona in cui i posti auto non abbondano, ma questo ad ogni modo non autorizza i bagnanti a parcheggiare dove capita, intralciando la circolazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sosta selvaggia sulla litoranea: traffico in tilt, multati 40 automobilisti

BrindisiReport è in caricamento