menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La ruspa usata dai banditi all'Ipercoop

La ruspa usata dai banditi all'Ipercoop

Flash/ Assalto con ruspa all'Ipercoop

BRINDISI - Assalto con cingolato alle prime luci dell’alba al centro commerciale Le Colonne di Brindisi, sede dell’Ipercoop: una banda è entrata in azione bloccando il traffico lungo la Statale 7 e con l’utilizzo di una ruspa avrebbe letteralmente demolito dall’esterno una parete della struttura prelevando 100.000 euro dal caveau.

BRINDISI - Assalto con cingolato alle prime luci dell'alba al centro commerciale Le Colonne di Brindisi, sede dell'Ipercoop: stando alle prime ricostruzioni una banda è entrata in azione bloccando il traffico lungo la Statale 7 e la complanare e con l'utilizzo di una ruspa avrebbe letteralmente demolito dall'esterno una parete della struttura, in corrispondenza del caveau all'interno del quale c'erano, secondo le prime stime, circa 100mila euro.

Gli accessi al centro commerciale erano stati bloccati con autoarticolati e vetture a ostruirele vie che conducono nel piazzale. Gli investigatori, visionate le immagini del sistema di video sorveglianza, ritengono che ad agire sia stato un gruppo composto da numerose persone, tutte incappucciate. Per i rilievi e la relativa indagine si sono recati sul posto i carabinieri di Brindisi. Necessario l'apporto dei vigili urbani a supporto delle forze dell'ordine per regolare la viabilità.

Al momento, il protocollo prefettura-soggetti a rischio firmato di recente contro le rapine a bancomat e caveau non sta impedendo alle varie bande che operano nella zona di mettere a segno i loro progetti criminosi. Le Colonne è uno dei centri colpiti a ripetizione negli ultimi anni, incluso il distributore di carburanti self service annesso al'Ipercoop.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vita da vegana: "Non sono estremista, rispetto i più deboli e l'ambiente"

Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento