rotate-mobile
Cronaca

Flash/ Ferito militare del San Marco

ROMA – La notizia è stata battuta dalle agenzie di stampa attorno alle 10,30. Un militare italiano del reggimento San Marco è rimasto ferito durante un attentato avvenuto alle ore 8.30 locali (05.00 in Italia) nel Gulistan, settore di responsabilità italiana. Dai primi accertamenti, il marò coinvolto nell’esplosione non sarebbe in pericolo di vita. Sul posto sono immediatamente intervenuti i soccorsi che hanno trasferito i militari coinvolti nell’ospedale da campo di Farah.

KABUL - La notizia è stata battuta dalle agenzie di stampa attorno alle 10,30. Un militare italiano del reggimento San Marco è rimasto ferito durante un attentato avvenuto alle ore 8.30 locali (05.00 in Italia) nel Gulistan, settore di responsabilità italiana. Dai primi accertamenti, il marò coinvolto nell'esplosione non sarebbe in pericolo di vita. Sul posto sono immediatamente intervenuti i soccorsi che hanno trasferito i militari coinvolti nell'ospedale da campo di Farah.

L'attentato, secondo quanto riferito dal comando del contingente italiano, si è verificato quando, nel corso di una ricognizione operativa, una pattuglia della Task Force Sud - Est, su base reggimento San Marco della Marina Militare, è stata coinvolta nell'esplosione di un ordigno, uno Ied come vengono definite le mine di fabbricazione artigianale. Il fatto è avvenuto a circa sei kilometri a nord est dall'area della Base Operativa Avanzata "Ice".

Si è subito provveduto al trasferimento in elicottero del personale coinvolto presso l'ospedale da campo di Farah. "Il militare ferito, che non versa in pericolo di vita - dicono al comando del contingente - è rimasto sempre cosciente e ha informato telefonicamente i propri familiari".

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Flash/ Ferito militare del San Marco

BrindisiReport è in caricamento