rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca

Flash/ Maxisequestro di marijuana

BRINDISI – Altro maxicarico di “erba” sequestrato dalla guardia di finanza sulle coste brindisine. Marijuana, dall’Albania all’Italia lungo la via sempreverde del Canale d’Otranto. L’esatta quantità è ancora da stabilire ma pare che la partita sequestrata dai militari della Sezione operativa navale di Brindisi, si aggiri attorno ad una tonnellata e mezza.

BRINDISI ? Altro maxicarico di ?erba? sequestrato dalla guardia di finanza sulle coste brindisine. Marijuana, dall?Albania all?Italia lungo la via sempreverde del Canale d?Otranto. L?esatta quantità è ancora da stabilire ma pare che la partita sequestrata dai militari della Sezione operativa navale di Brindisi, si aggiri attorno ad una tonnellata e mezza.

L?operazione in corso dalla tarda serata di ieri si è protratta per tutta la nottata, ma secondo le notizie trapelate, i militari pare abbiano messo le mani su un carico di marijuana analogo a quello sequestrato qualche settimana fa lungo la costa tra Ostuni e Fasano. I finanzieri stavano cercando anche i corrieri della droga.

Non è certo, ma nemmeno escluso che nella rete dei militari, questa volta, possano anche essere finiti gli scafisti. Notevole infatti sarebbe stato lo schieramento di mezzi (in mare e per terra) e militari per contrastare la fuga dei corrieri della droga. I finanzieri sono riusciti a sequestrare insieme con la marijuana anche lo scafo a bordo della quale viaggiava dotato di potenti motori. Se le stime dovessero essere confermate sulla quantità del carico, il suo valore potrebbe aggirarsi attorno a non meno di 8-10 milioni di euro.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Flash/ Maxisequestro di marijuana

BrindisiReport è in caricamento