menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Noi, invisibili": flash mob degli studenti dell'Uds alle Colonne Romane

Un sabato pomeriggio a sorpresa organizzato dall'Unione degli Studenti di Brindisi in cerca di contatti con la città, intesa come tessuto urbano storico e come luoghi simbolo (altrimenti, nei parchi, di spazio ve ne è in abbondanza). Qui cercano visibilità e luoghi di socializzazione i ragazzi

BRINDISI - "Nella nostra bella città ci sentiamo sempre più piccoli e insignificanti, come se non importassimo ad alcuno. Insomma, nella nostra città siamo invisibili! È per convertire tutto ciò che domani a partire dalle ore 17 saremo presenti alle Colonne Romane con un evento di mobilitazione e rivendicazione di spazi sociali che non ci sono o non funzionano, ma dei quali noi studenti abbiamo estrema necessità! Abbiamo bisogno di spazi sociali adeguati a ogni tipo di attività, dallo studio allo svago, dai dibattiti allo sport, spazi che aiutino a crescere un ragazzo sotto ogni punto di vista! Nella nostra città siamo invisibili, ma è proprio a noi invisibili che appartiene la città!".

Un sabato pomeriggio a sorpresa organizzato dall'Unione degli Studenti di Brindisi in cerca di contatti con la città, intesa come tessuto urbano storico e come luoghi simbolo (altrimenti, nei parchi, di spazio ve ne è in abbondanza). Qui cercano visibilità e luoghi di socializzazione i ragazzi. Sarà possibile tutto questo in un'altra Brindisi, magari quella che potrebbe cominciare a prendere forma nei prossimi mesi? Chi lo sa. Intanto l'Uds organizza una sorta di estemporaneo laboratorio sulla scalinata virgiliana. Magari sarà più interessante di quelli propinati a Brindisi e provincia negli ultimi anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

social

Festa della mamma: quando si festeggia e perché

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento