Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza Della Vittoria

Flash mob contro la "Buona scuola": decine di insegnanti a piazza Vittoria

Decine di insegnanti provenienti da tutta la provincia di Brindisi si sono ritrovati alle ore 20,30 di oggi (23 aprile) in piazza Vittoria, per un flash mob contro il disegno di legge la "Buona Scuola". Lo stesso è accaduto contemporaneamente in altre 29 piazze italiane, nell'ambito di una mobilitazione nazionale lanciata dalle organizzazioni sindacali

BRINDISI – Decine di insegnanti provenienti da tutta la provincia di Brindisi si sono ritrovati alle ore 20,30 di oggi (23 aprile) in piazza Vittoria, per un flash mob contro il disegno di legge la “Buona Scuola”. Lo stesso è accaduto contemporaneamente in altre 29 piazze italiane, nell’ambito di una mobilitazione nazionale lanciata dalle organizzazioni sindacali contro la proposta di riforma del sistema scolastico italiano licenziata dal Consiglio del ministri.

I docenti sono rimasti in silenzio e immobili per 5 minuti, impugnando un lumino rosso di quelli da cimitero. Perché questo disegno di legge, a loro dire, rischia di essere una pietra tombale per la pubblica istruzione. 

Questa è solo la prima di una serie di iniziative che andranno avanti fino a maggio. Domani sarà il giorno dello sciopero proclamato dalle sigle Usb, Anief, Unicobas, Athena, Usi, Autoconvocati, Cub, Or.Sa e Slai Cobas. Qui, dalle ore 15 alle 18, è previsto un presidio. Lo stesso accadrà davanti alla sede del ministero della Pubblica istruzione, della ricerca e dell’università (Miur). 

(La foto in basso è di Alessandro Muccio)

3-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Flash mob contro la "Buona scuola": decine di insegnanti a piazza Vittoria

BrindisiReport è in caricamento