menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Polizia e 118 a Giovi Gold

Polizia e 118 a Giovi Gold

Flash/ Rapinata gioelleria in centro

BRINDISI – Rapina in pieno centro alle 17 odierne a Brindisi, dove due giovani a volto scoperto hanno colto di sorpresa la commessa di una gioelleria, entrando poi con lei nel negozio, legandola e fuggendo con un quantitativo di preziosi ancora in fase di quantificazione.

BRINDISI - Rapina in pieno centro alle 17 odierne a Brindisi, dove due giovani a volto scoperto hanno colto di sorpresa la commessa di una gioelleria, entrando poi con lei nel negozio, legandola e fuggendo con un quantitativo di preziosi ancora in fase di quantificazione. Sul posto polizia, carabinieri ed una equipe del 118 per le prime cure alla giovane donna colta da shock in seguito all'episodio.

L'aggressione è avvenuta mentre la commessa apriva la saracinesca della gioelleria Giovi Gold in corso Garibaldi, a breve distanza da piazza Vittoria. Il negozio è di proprietà di Aida Barretta. I due rapinatori erano in attesa del momento propizio, ed hanno sospinto brutalmente all'interno la ragazza, puntandole contro una pistola. Poi l'hanno legata con fascette di plastica e fatta stendere dietro il bancone.

In pochi minuti hanno fatto man bassa dei gioielli a portata di mano, quindi sono usciti all'esterno dirigendosi a piedi verso via Pozzo Traiano dove - secondo una testimone - sono saliti a bordo di una Lancia Y allontanandosi a tutta velocità. Le prime ricerche non hanno dato esito, la polizia sta interrogando la vittima e sta cercando altri testimoni nella zona per identificare i banditi, che si ritiene siano en trambi brindisini.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento