rotate-mobile
Cronaca

Flash/ Rapinato il Dico di S.Angelo

BRINDISI - Si sono rifatti vivi i due banditi col casco da motociclista che la sera del 30 gennaio hanno rapinato il supermercato Dok di viale Belgio al Bozzano, esplodendo una fucilata all'interno ed una anche all'esterno del negozio. Stamani alle 13 hanno assaltato un'altro supermercato, il Dico di S.Angelo.

BRINDISI - Si sono rifatti vivi i due banditi col casco da motociclista che la sera del 30 gennaio hanno rapinato il supermercato Dok di viale Belgio al Bozzano, esplodendo una fucilata all'interno ed una anche all'esterno del negozio. Stamani alle 13 hanno assaltato un'altro supermercato, il Dico di S.Angelo.

I due individui, sempre con i caschi da motociclista per celare le proprie fisionomie ai testimoni ed alle telecamere dei sistemi di videosorveglianza, hanno svaligiato le casse minacciando le commesse con un fucile a canne mozze, poi si sono dati alla fuga prima dell'arrivo delle volanti e della Squadra mobile.

La polizia sta effettando alcune ricerche ed alcuni controlli a carico di persone sospettate. Il precedente episodio attribuibile agli stessi rapinatori, di cui si stanno occupando i carabinieri del Norm di Brindisi, fu seguito dall'incendio dello scooter usato per la rapina, fatto avvenuto lungo la pista ciclabile che segue le complanari interne della circonvallazione della città. Ulteriori notizie più tardi.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Flash/ Rapinato il Dico di S.Angelo

BrindisiReport è in caricamento