Folle inseguimento sulla superstrada si conclude con arresto

In carcere sono finiti un 35enne e un 34enne. Accusati di furto aggravato e possesso ingiustificato di chiave alterata

BRINDISI – Si è concluso con un arresto per furto aggravato e possesso ingiustificato di chiave alterata, un inseguimento ingaggiato la notte scorsa tra i carabinieri e due auto che procedevano a folle velocità sulla strada statale Lecce-Brindisi. In carcere sono finiti Antonio Scapecchi, 35 anni e Daniele Spedicato 34 anni, entrambi di Brindisi.

Viaggiavano su due auto diverse, una Fiat Punto e una Lancia Y a forte velocità e a breve distanza l’una dall’altra, in direzione Brindisi. all’altezza di Torchiarolo sono stati intercettati dai carabinieri che hanno ingaggiato un inseguimento allertando la centrale operativa per richiedere ausilio.

Foto arresti Brindisi 5-2

Il dispositivo messo in atto ha permesso alla Sezione radiomobile di fermare la Fiat Punto nei pressi dell’area di servizio Q8 sulla SS 613 con alla guida Spedicato, e alla pattuglia del Nucleo investigativo di bloccare Scapecchi Antonio alla guida della Lancia Y. Quest’ultima è risultata essere stata rubata poco prima a Lecce, aveva blocchetto di accensione forzato per l’inserimento di un grimaldello.

All’interno della Fiat Punto, di proprietà di Spedicato, inoltre, sono stati trovati altri arnesi da scasso. La Lancia Y è stata restituita al legittimo proprietario. Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro. Gli arrestati, al termine delle formalità di rito, sono stati accompagnati presso la casa circondariale di Brindisi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Diffonde immagini intime di una donna: arrestato per revenge porn

  • Covid, Puglia: la curva non si abbassa, 32 nuovi decessi

  • Coronavirus, stabili i nuovi positivi in Puglia. Cinque decessi nel Brindisino

Torna su
BrindisiReport è in caricamento