menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fontana Tancredi, piano della costa e Forte a Mare: incontro con il commissario

Le associazioni che si sono battute contro la realizzazione di un'abitazione sulla fontana Tancredi hanno incontrato Santi Giuffré, che si è impegnato a fornire delle risposte sulle questioni sollevate

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato delle associazioni schiarate in difesa dalla fontana di Tancredi sull’esito di un incontro con il commissario prefettizio del Comune di Brindisi, Santi Giuffré.

Martedì 4 luglio il Commissario Prefettizio del Comune di Brindisi dr. Santi Giuffrè ha incontrato le associazioni Italia Nostra, Legambiente, Touring Club Italiano – Club territoriale di Brindisi, Club per Unesco di Brindisi, Fondazione Tonino Di Giulio e Amici dei Musei.

Durante la riunione le associazioni hanno posto all’attenzione del commissario la lunga e articolata questione del permesso a costruire n.127/2010 per un edificio in contiguità con la Fontana Tancredi. In particolare hanno chiesto l’annullamento della delibera n.110 del 27 aprile della giunta Carluccio, che dava mandato all'Ufficio Legale del Comune di costituirsi ad adiuvandum della ditta Edilmic nel giudizio promosso dinanzi al Tar di Lecce, la cui udienza di merito avrà luogo l’8 novembre.

Inoltre, hanno mostrato al commissario la nota di risposta della Regione Puglia al Piano Comunale della Costa, in cui si accoglievano le osservazioni delle associazioni ambientaliste. Si è parlato anche dei lavori di restauro di Forte a Mare già appaltati, della sua destinazione e dell’utilizzo degli edifici culturali comunali.

Il commissario ha risposto che dovrà prendere visione degli atti amministrativi relativi alle questioni poste e in un prossimo incontro, che avrà luogo a breve per le osservazioni al Piano Comunale della Costa, esporrà le sue determinazioni. Ha ribadito ancora una volta la sua ferma convinzione che la cultura o meglio le attività culturali di qualità debbano tornare ad essere uno strumento per la ripresa della città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vita da vegana: "Non sono estremista, rispetto i più deboli e l'ambiente"

Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento