Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Centro Storico / Via Brindisi

Fori di proiettile su auto e portone ma nessuno ha sporto denuncia: è giallo

Nessuno ha sporto denuncia. Nessuno aveva chiesto l'intervento dei carabinieri. E' giallo sui due fori di proiettile che stamani sono stati rinvenuti rispettivamente sulla carrozzeria di un suv Bmw e il portone di ingresso di una palazzina situata in via Brindisi, nei pressi dell'ufficio postale di Torchiarolo. Non si sa quando siano stati esplosi i colpo di arma da fuoco

TORCHIAROLO – Nessuno ha sporto denuncia. Nessuno aveva chiesto l’intervento dei carabinieri. E’ giallo sui due fori di proiettile che stamani sono stati rinvenuti rispettivamente sulla carrozzeria di un suv Bmw e il portone di ingresso di una palazzina situata in via Brindisi, nei pressi dell’ufficio postale di Torchiarolo. Non si sa quando siano stati esplosi i colpo di arma da fuoco. Forse la scorsa notte. Forse due giorni fa.

Dopo aver captato delle voci che circolavano in paese, i carabinieri della locale stazione coordinati dal maresciallo Vincenzo Corianò, in sinergia con i colleghi della compagnia di Brindisi al comando del capitano Luca Morrone, si sono recati sul posto per un sopralluogo e hanno trovato i fori. La Bmw risulta intestata a uno straniero, incensurato, che da tempo si trova lontano da Torchiarolo.

I militari stanno cercando di contattarlo, ma non è detto che fosse davvero lui il bersaglio dall’atto intimidatorio. In zona risiedono infatti delle persone già note alle forze dell’ordine. Il veicolo potrebbe essere stato centrato per sbaglio. L’area è stata transennata. Gli esperti della scientifica sono al lavoro per raccogliere elementi utili alle indagini. I carabinieri acquisiranno anche le immagini riprese dalle telecamere presenti in zona, per far luce su un episodio avvolto ancora dal mistero. 

Aggiornamento - Sono tre i fori di proiettile scoperti dalla polizia. Uno sul parabrezza dell’auto, gli altri due sul muro perimetrale dell’abitazione in cui risiede la madre del proprietario della Bmw. Si tratta di un operaio che si trova fuori Torchiarolo per motivi di lavoro. E’ incensurato. I carabinieri stanno indagando per capire se fosse davvero lui il bersaglio del gesto ed eventualmente per quale motivo siano state prese di mira la sua macchina e la sua abitazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fori di proiettile su auto e portone ma nessuno ha sporto denuncia: è giallo

BrindisiReport è in caricamento