menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Formazione professionale, sospesa società indagata

BARI - In seguito all'indagine in corso da parte della procura di Lecce sui master post laurea gestiti dalla Associazione Italiana Qualità e Formazione, gli uffici dell'assessorato regionale alla Formazione professionale hanno immediatamente sospeso gli accrediti alla stessa AIQF "in base alla legge regionale 9/06 che lo consente in caso di indagini o procedimenti penali nei quali la Regione, come parte offesa di un reato, veda emergere elementi che mettano in dubbio la correttezza, l’efficacia e l’efficienza dello svolgimento dell’attività di formazione professionale".

BARI - In seguito all'indagine in corso da parte della procura di Lecce sui master post laurea gestiti dalla Associazione Italiana Qualità e Formazione, gli uffici dell'assessorato regionale alla Formazione professionale hanno immediatamente sospeso gli accrediti alla stessa AIQF "in base alla legge regionale 9/06 che lo consente in caso di indagini o procedimenti penali nei quali la Regione, come parte offesa di un reato, veda emergere elementi che mettano in dubbio la correttezza, l'efficacia e l'efficienza dello svolgimento dell'attività di formazione professionale".

L'AIQF, fa sapere l'assessorato, ha sedi operative a Bari, a Maglie, a Taranto e a Brindisi, ed è inserita nell'albo degli enti accreditati presso la Regione e quindi in grado di concorrere ai bandi finanziati con fondi pubblici. Sempre in base alla comunicazione relativa al procedimento penale numero 2475/09, è stata diposta "la contestuale sospensione cautelare di tutti gli atti di liquidazione".

"Come si vede -ha dichiarato l'Assessore Losappio- l'Assessorato procede nella sua attività di controllo e di verifica per evitare che bandi e iniziative come Ritorno al Futuro diventino riserve di caccia per operazioni poco trasparenti e lontane dagli interessi, dalle aspirazioni, dai programmi dei nostri ragazzi e della Regione. Siamo al sesto caso in pochi mesi di sospensione o revoca dell'accreditamento e continueremo in questa direzione per garantire trasparenza ed efficacia alla nostra formazione professionale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento