rotate-mobile
Venerdì, 26 Novembre 2021
Cronaca

Forte emozione alla commemorazione dei piloti polacchi caduti nei cieli di Brindisi

Si è svolta nella mattinata di oggi, mercoledì 28 marzo, la cerimonia di commemorazione dei piloti polacchi caduti a Brindisi

BRINDISI - Si è svolta nella mattinata di oggi, mercoledì 28 marzo, la cerimonia di commemorazione dei piloti polacchi caduti a Brindisi il 6 gennaio del 1944 di ritorno da una missione di volo su Varsavia. Il Liberator BZ 589 s’inabissò nello specchio d’acqua antistante il porto di Brindisi.

piloti polacchi-2

Per ricordare il valore e il sacrificio dei piloti polacchi, l’associazione Arma Aeronautica, sezione “Medaglia d’Oro al Valor Militare S.Ten. Pil. Leonardo Ferrulli”, ha affisso una lapide commemorativa sul muro esterno del Distaccamento Aeroportuale di Brindisi, in piazza Generale Giovanni del Vento. Oggi la cerimonia. 

piloti polacchi1-2

Il 28 marzo 1944, il comandante il capo delle forze armate polacche, il gen. Kazmiretz Sonskonski fece visita al reparto, conferendo ai membri dell'equipaggio scomparsi gli onori e le medaglie della Virtuti Militari, massima riconoscenza al valore militare di Polonia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forte emozione alla commemorazione dei piloti polacchi caduti nei cieli di Brindisi

BrindisiReport è in caricamento