Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Fra buche e sconnessioni, strade completamente da rifare in città

Strade dissestate e asfalto completamente da rifare. La redazione di BrindisiReport ha fotografato alcune fra le direttrici più trafficate della città. Il manto stradale delle vie prese in considerazione (via Fulvia, viale Commenda, via Lucio Strabone angolo via Appia, via Galanti), come si evince dalle immagini, è completamente dissestato

BRINDISI – Strade dissestate e asfalto completamente da rifare. La redazione di BrindisiReport ha fotografato alcune fra le direttrici più trafficate della città. Il manto stradale delle vie prese in considerazione (via Fulvia, viale Commenda, via Lucio Strabone angolo via Appia, via Galanti), come si evince dalle immagini, è completamente dissestato. La situazione è allarmante. Lo indica anche il fatto che proprio questa mattina, in seguito ad una segnalazione, un funzionario della Protezione civile si accingeva con un operaio a ricoprire una buca profonda in via Galanti.

IL VIDEOSERVIZIO

Abbiamo chiesto al funzionario quale sia di solito l’iter che si segue in questi casi.  Questi ha chiarito che la Protezione civile interviene solo ed esclusivamente in casi di pubblica incolumità. In effetti, come evidenziato dalla foto, la buca è piuttosto profonda e potrebbe provocare danni di entità consistente, poiché situazioni come questa non agevolano l’adeguata aderenza degli pneumatici sull’asfalto. 

Le strade di Brindisi ridotte a groviera

Brindisi non è solo costellata di buche più o meno grosse e profonde. Facendo un giro in auto si può constatare che la guida è disagevole a causa appunto di queste riparazioni eseguite occasionalmente. Strati su strati di colate di asfalto sono visibili specialmente ai bordi delle strade, dove lo spessore è più evidente, e nelle aree in cui la voragine si apre, spesso proprio al centro della carreggiata.

L’usura e il degrado causato dalle auto, mezzi pesanti, spazzatrici e altro ancora, le alterazioni termiche e le abbondanti piogge di questi ultimi anni, nel tempo hanno portato a situazioni di completo logoramento.

Il pavimento stradale non necessita solo di ricorrenti attività di manutenzione. Per alcune delle vie prese in esame è necessaria una sostituzione dello strato di asfalto.

Ci sono poi casi in cui anche gli arredi urbani e la vegetazione fanno la loro parte. In viale San Giovanni Bosco, le radici degli alberi stanno sollevando il manto e in alcune zone queste sono già emerse, smantellando i mattoncini del marciapiede. La zona particolarmente dissestata è in prossimità degli istituti scolastici del comprensivo Santa Chiara. Alcuni genitori hanno segnalato che non di rado i bambini, nell'attraversare la strada, cadano o inciampino nelle increspature provocate dalla fuoriuscita delle radici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fra buche e sconnessioni, strade completamente da rifare in città

BrindisiReport è in caricamento