menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inseguimento tra Audi sospetta e carabinieri finisce con incidente: auto distrutte

Dovranno rispondere di resistenza a pubblico ufficiale, ricettazione e danneggiamento (se dovessero essere individuati) i malviventi che nella tarda serata di domenica 27 novembre hanno ingaggiato un inseguimento con i carabinieri

FRANCAVILLA FONTANA – Dovranno rispondere di resistenza a pubblico ufficiale, ricettazione e danneggiamento (se dovessero essere individuati) i malviventi che nella tarda serata di domenica 27 novembre hanno ingaggiato un inseguimento con i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della compagnia di Francavilla Fontana che si è concluso con un brutto incidente, per fortuna con danni solo alle auto. Ma poteva finire peggio, l’auto dei carabinieri si è schiantata a folle velocità contro un albero.

Da giorni tutte le forze dell’ordine del territorio sono impegnate nella ricerca di un’Audi ritenuta responsabile di diversi colpi nel Brindisino e non solo, nella serata di ieri una pattuglia del Norm (diretta dal tenente Roberto Rampino) ha incrociato, alla periferia di Francavilla Fontana, un’auto simile a quella ricercata. I militari l’hanno raggiunta per fermarla e sottoporla a controllo ma chi era alla guida si è dato alla fuga. È così che è nato il folle inseguimento per le stradine di campagna che si è concluso in agro di Villa Castelli, comune che dista da Francavilla una 15ina di chilometri, con l’uscita di strada di entrambi i mezzi. Gli occupanti dell’Audi sono fuggiti a piedi dileguandosi. I militari non hanno riportato ferite preoccupanti. L’Audi è risultata essere stata rubata a Ceglie Messapica il 1° ottobre scorso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid in Puglia: calano ancora i ricoveri, ma i numeri restano alti

  • Cronaca

    Auto rubate tornano in circolazione come cloni: due arresti

  • Politica

    Il Tar dà ragione a Maiorano, eletto sindaco per due voti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento