Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

La ex in coma etilico e lui aggredisce il personale del 118

Scatto d'ira per un 19enne, fermato dai carabinieri. I due operatori hanno riportato lesioni guaribili in cinque giorni

FRANCAVILLA FONTANA - La ex ragazza finisce in coma etilico e lui aggredisce il personale del 118. I carabinieri della compagnia di Francavilla Fontana, al termine degli accertamenti, hanno proceduto all'arresto di un 19enne del luogo per lesioni personali. Il giovane, per gelosia e in un momento d'ira, ha aggredito il personale del 118, provocando nei confronti di due operatori lesioni personali guaribili in 5 giorni salvo complicazioni, intervenuti per prestare soccorso alla sua ex fidanzata che versava in coma etilico. Dopo le formalità di rito su disposizione dell'autorità giudiziaria l’arrestato è stato subito rimesso in libertà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La ex in coma etilico e lui aggredisce il personale del 118

BrindisiReport è in caricamento