Cronaca Francavilla Fontana / Via Savoia

Ancora incendi nella notte: data alle fiamme la Panda di ex agricoltore 

Non ci sono dubbi sull'origine dolosa di un incendio che si è sviluppato intorno alle 23 di ieri, mercoledì 16 settembre, in via Savoia a Francavilla Fontana: ignoti hanno aperto lo sportello di una vecchia Fiat Panda parcheggiata per strada e hanno piazzato sul sedile materiale imbevuto di liquido infiammabile

FRANCAVILLA FONTANA – Non ci sono dubbi sull’origine dolosa di un incendio che si è sviluppato intorno alle 23 di ieri, mercoledì 16 settembre, in via Savoia a Francavilla Fontana: ignoti hanno aperto lo sportello di una vecchia Fiat Panda parcheggiata per strada e hanno piazzato sul sedile materiale imbevuto di liquido infiammabile appiccando il fuoco. L’auto appartiene a un pensionato ex bracciante agricolo. L’incendio è stato spento dai vigili del fuoco e sul posto si sono recati anche i carabinieri che hanno eseguito il sopralluogo teso a fare chiarezza sulla vicenda. Un aiuto per individuare i responsabili di questo attentato incendiario potrebbe arrivare dalle telecamere installate nella zona.

Alle 2.25, invece, i vigili del fuoco sono intervenuti in via Boito a San Vito dei Normanni dove è andata a fuoco l'auto di una casalinga di 50 anni. Non sarebbero stati rilevati elementi riconducibili a qualche azione dolosa ma saranno ulteriori accertamenti a fare chiarezza sulla vicenda. Del fatto sono stati informati i carabinieri. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora incendi nella notte: data alle fiamme la Panda di ex agricoltore 

BrindisiReport è in caricamento