Padre e figlio accoltellati: il giovane autore si è costituito ai carabinieri

L'indagato si è presentato in caserma nel pomeriggio di oggi, accompagnato al suo avvocato. E' accusato di tentato omicidio. I fatti si sono verificati la notte fra sabato e domenica in una piazza

FRANCAVILLA FONTANA - Si è costituito il 24enne di Francavilla Fontana autore dell'accoltellamento avvenuto in pieno centro tra sabato 1 e domenica 2 febbraio. Il giovane si è presentato presso la compagnia carabinieri di Francavilla Fontana accompagnato dal proprio avvocato, Giancarlo Camassa,  intorno alle 16:30 di oggi (martedì 4 febbraio), a seguito, anche, delle numerose pressioni e perquisizioni eseguite dai militari nei confronti dei parenti.

Non si conosce, ancora, il movente che ha scatenato la lite e le conseguenti otto coltellate che il 24enne ha inflitto a un 48enne del posto, ferendo anche il figlio 21enne. La vittima è, tutt'ora, ricoverata presso il policlinico di Bari nel reparto di Chirurgia toracica ma non è in pericolo di vita. Il referto medico ha attestato un "trauma toracico chiuso con emopneumotorace da ferita da coltello alla dorsale sinistra e alla spalla sia destra che sinistra". Il 21enne, invece, ha riportato una lieve ferita da taglio al fianco destro guaribile in sette giorni.

Tutta l’azione criminosa è stata registrata dalle telecamere comunali presenti nella piazza principale di Francavilla Fontana. Il giovane è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto, che dovrà essere convalidato dall’autorità giudiziaria, per il reato di tentato omicidio. Al termine degli atti, il fermato verrà trasferito presso la casa circondariale di Brindisi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • In auto con 18 chili di cocaina: sequestro da due milioni nel Brindisino

  • Furto al bancomat con inseguimento: banditi cadono in strapiombo

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento