menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spari all'indirizzo di un giovane che aveva litigato con il figlio: ai domiciliari

Un uomo deve espiare il residuo di una pena pari a 7 anni di reclusione per tentato omicidio con l’uso di armi e possesso di materiale esplodente

FRANCAVILLA FONTANA - Accusato di aver esploso colpi di pistola all'indirizzo di un giovane, un 55enne di Francavilla Fontana, Michele D'Amuri, deve espiare il residuo di una pena di 7 anni per tentato omicidio. L'episodio avvenne a Francavilla, l'8 luglio del 2015, in via Calabria. Quella sera, il figlio di D’Amuri avrebbe avuto una pesante discussione con un giovane, all'epoca 27enne. Entrambi risiedevano in via Calabria. Le ragioni dello scontro sarebbero riconducibili a questioni di carattere privato. Sta di fatto che intorno alle 20,30, secondo le forze dell’ordine, Michele D’Amuri avrebbe raggiunto via Calabria alla guida della sua utilitaria. 

Da quanto appurato dagli inquirenti, l'uomo voleva regolare a modo suo la lite fra i due giovani. Il rivale del figlio, resosi conto dell’arrivo a velocità sostenuta del 51enne, si diede alla fuga, temendo per la sua incolumità. D’Amuri avrebbe sparato due colpi di pistola all’indirizzo del 27enne. Ma fortunatamente i proiettili non centrarono il bersaglio. Alcuni abitanti, allarmati dagli spari, chiesero subito l’intervento dei carabinieri. Poi, le indagini dei militari arrivarono a D'Amuri.

Ora i carabinieri della Stazione di Francavilla Fontana hanno eseguito un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dall’Ufficio Esecuzione penale della Procura della Repubblica di Brindisi, nei confronti di Michele D'Amuri. L’uomo deve espiare il residuo della pena di 7 anni di reclusione per tentato omicidio con l’uso di armi e possesso di materiale esplodente. L’arrestato, al termine delle formalità rito, è stato tradotto nuovamente presso la sua abitazione in regime di detenzione domiciliare, come disposto dall’autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento