Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Furto di energia elettrica da 7mila euro, arrestato gestore di pescheria

I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Francavilla Fontana, congiuntamente ai colleghi del Nucleo ispettorato del lavoro di Brindisi e i Nas di Taranto hanno arrestato in flagranza di reato un 43enne di Taranto

FRANCAVILLA FONTANA - I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Francavilla Fontana, congiuntamente ai colleghi del Nucleo ispettorato del lavoro di Brindisi e i Nas di Taranto hanno arrestato  in flagranza di reato un 43enne di Taranto, A.C., gestore di una pescheria, per furto aggravato di energia elettrica. I militari, durante un controllo, unitamente a personale Enel, hanno accertato che la sottrazione illecita di elettricità è avvenuta attraverso la realizzazione di by-pass e installazione di teleruttore all’impianto elettrico della pescheria. L'arrestato è stato trasferito presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di energia elettrica da 7mila euro, arrestato gestore di pescheria

BrindisiReport è in caricamento