rotate-mobile
Cronaca Francavilla Fontana

Furto di energia elettrica, terzo arresto in un mese per una donna

Per la quinta volta nell'arco dell'ultimo anno nella sua casa è stato trovato un allaccio abusivo alla rete elettrica. Nuovo arresto per la 63enne di Francavilla Fontana Marisa Urgese. Ancora una volta è accusata di furto di energia elettrica

FRACAVILLA FONTANA – Per la quinta volta nell’arco dell’ultimo anno nella sua casa è stato trovato un allaccio abusivo alla rete elettrica. Nuovo arresto per la 63enne di Francavilla Fontana Marisa Urgese. Ancora una volta è accusata di furto di energia elettrica.

L’ultimo arresto risale al 27 ottobre scorso, quello precedente all’8 dello stesso mese. Nella sua casa non c’è il contatore elettrico ma un allaccio abusivo che da quanto accertato dai carabinieri dell’aliquota radiomobile della locale compagnia, guidata dal capitano Nicola Maggio, unitamente ai tecnici Enel, viene riattivato regolarmente, nonostante, ad ogni allaccio illegale scoperto, segue un arresto.  Dopo le formalità di rito, su disposizione del pubblico ministero di  turno, Marisa Urgese è stata posta agli arresti domiciliari.

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di energia elettrica, terzo arresto in un mese per una donna

BrindisiReport è in caricamento