Cronaca

Positivo al Covid esce di casa e viene fermato sulla litoranea tarantina: denunciato

L'uomo, 52enne imprenditore del posto, aveva falsamente riferito ai carabinieri di essere andato al suo studio ma si trovava in altra provincia

FRANCAVILLA FONTANA - I carabinieri del Nor – aliquota radiomobile della compagnia di Francavilla Fontana, hanno denunciato in stato di libertà un 52enne imprenditore francavillese. In particolare, a seguito di un controllo finalizzato al rispetto dell’isolamento fiduciario dei positivi al Covid-19, indicati nell’elenco del dipartimento di prevenzione della Asl di Brindisi, i militari si sono recati presso l’abitazione dell’uomo e non lo hanno trovato.

Questi, contattato telefonicamente dai carabinieri, ha riferito di essersi momentaneamente recato presso il suo studio professionale, sito in un'altra via del centro urbano, cosa che però è risultata falsa anche perché, dopo pochi minuti, è stata riscontrata la sua presenza sulla litoranea di San Pietro in Bevagna (Taranto) dove i carabinieri di Manduria lo hanno fermato per un controllo alla circolazione stradale, ai quali ovviamente non ha riferito nulla circa la sua positività al virus. Per tali episodi il responsabile è stato denunciato in stato di libertà alle autorità giudiziarie di Brindisi e Taranto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Positivo al Covid esce di casa e viene fermato sulla litoranea tarantina: denunciato

BrindisiReport è in caricamento