Francavilla Fontana. Rubano carta di credito e sottraggono 1800 euro: coniugi denunciati

Tre prelievi da 600 euro sono stati effettuati presso il postamat di un ufficio postale della città tra il 25 ed il 29 giugno

FRANCAVILLA FONTANA - Una coppia di coniugi di Francavilla Fontana è stata denunciata dai carabinieri per aver utilizzato, in maniera indebita, una carta di credito, sottraendo 1800 euro tramite il prelievo bancomat. In particolare, tra i 25 ed il 29 giugno, la coppia ha effettuato tre prelievi da 600 euro l'uno presso un locale ufficio postale, utilizzando una tessera bancoposta, per il cui smarrimento era stata presentata regolare denuncia ai carabinieri della locale stazione dalla legittima proprietaria. L’identificazione dei coniugi è stata possibile grazie alle analisi delle immagini dei sistemi di videosorveglianza presenti sul posto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Diffonde immagini intime di una donna: arrestato per revenge porn

  • Covid, Puglia: la curva non si abbassa, 32 nuovi decessi

  • Coronavirus, alto il numero dei decessi in Puglia: sono 52

Torna su
BrindisiReport è in caricamento