Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Francavilla Fontana

Scoperto un nuovo furto di energia elettrica, arrestato un fruttivendolo

Scoperto un nuovo furto di energia elettrica nel Brindisino: questa volta a finire in manette per furto aggravato è un 51enne di Francavilla Fontana, Luigi Merolla. L'arresto risale alla mattinata di ieri, mercoledì 15 gennaio, ed è stato operato dai carabinieri della locale stazione

FRANCAVILLA FONTANA – Scoperto un nuovo furto di energia elettrica nel Brindisino: questa volta a finire in manette per furto aggravato è un 51enne di Francavilla Fontana, Luigi Merolla, fruttivendolo vecchai conoscenza delle forze dell'ordine. L’arresto risale alla mattinata di ieri, mercoledì 15 gennaio, ed è stato operato dai carabinieri della locale stazione nell’ambito di alcuni servizi mirati riguardanti proprio la ricerca di questo genere di reati.

Dagli accertamenti in casa del 51enne è emerso che era stato realizzato un allaccio abusivo alla rete pubblica, l'interruttore che collegava l'impianto elettrico era nascosto in un mobile posto sul frigorifero. Il contatore risultava inattivo nonostante la luce era accesa. Nella casa di Merolla, che vive insieme a moglie e due figli, c'erano condizionatori ed elettrodomestici. Da quanto è stato calcolato dal personale Enel l’ammontare del furto ha un valore di 7mila euro. Dopo le formalità di rito, l’arrestato, su disposizione dell'autorità giudiziaria è stato posto agli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto un nuovo furto di energia elettrica, arrestato un fruttivendolo

BrindisiReport è in caricamento