Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Spaccio, trovato sul monopattino con cocaina e hashish: arrestato. Anche una denuncia

Nel primo caso di tratta di un 31enne di Francavilla Fontana trasferito nel carcere di Brindisi. Nel secondo di un 32enne di Villa Castelli

BRINDISI - I controlli da parte dei carabinieri della compagnia di Francavilla Fontana, relativamente alla detenzione per fini di spaccio di sostanze stupefacenti, hanno portato ad un arresto e una denuncia. La prima nei confronti di un 31enne di Francavilla e la seconda nei confronti di un 32enne di Villa Castelli.

Francavilla Fontana

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della locale compagnia, hanno arrestato un 31enne del luogo per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare, l’uomo, controllato nella tarda serata di ieri, lunedì 9 agosto in una via del centro abitato a bordo di un monopattino elettrico, è stato perquisito e trovato in possesso di 3,6 grammi di cocaina suddivisi in otto dosi, 1,5 grammi di hashish.

Nascosti nelle tasche dei pantaloni, anche, 365 euro ritenuti provento di attività illecita. La perquisizione estesa all’abitazione di residenza ha consentito di rinvenire e sequestrare, in un borsello posto in un disimpegno attiguo alla camera da letto, ulteriori 10 grammi di cocaina e 36,4 grammi di marijuana, nonché materiale per la pesatura e il confezionamento. Il 31enne, al termine delle formalità di rito, è stato trasferito presso la casa circondariale di Brindisi.

Villa Castelli

Un 32enne è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare, l’uomo, a seguito di perquisizione eseguita dai carabinieri presso l’abitazione di residenza, è stato trovato in possesso di 0,50 grammi di cocaina, 0,70 grammi di marijuana, vario materiale utile per la pesatura e il confezionamento, il tutto rinvenuto sula tavolo in cucina e sottoposto a sequestro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio, trovato sul monopattino con cocaina e hashish: arrestato. Anche una denuncia

BrindisiReport è in caricamento