Francavilla, pestaggio in piazza: preso un altro del branco e quattro denunciati

FRANCAVILLA FONTANA - Scatta il secondo provvedimento restrittivo per l'aggressione avvenuta nella tarda serata di mercoledì scorso in piazza Dante a Francavilla Fontana, che ha lasciato un ferito a terra, il 30enne Davide Filomeno. I carabinieri del comando stazione hanno infatti identificato e sottoposto a fermo, trasferendolo poi in carcere a Brindisi, il 28enne Francesco Martina. Questo nuovo passo segue l'arresto in flagranza di reato per lesioni gravi a carico del 24enne Gaetano D'Amuri.

Francesco Martina

FRANCAVILLA FONTANA - Scatta il secondo provvedimento restrittivo per l'aggressione avvenuta nella tarda serata di mercoledì scorso in piazza Dante a Francavilla Fontana, che ha lasciato un ferito a terra, il 30enne Davide Filomeno. I carabinieri del comando stazione hanno infatti identificato e sottoposto a fermo, trasferendolo poi in carcere a Brindisi, il 28enne Francesco Martina. Questo nuovo passo segue l'arresto in flagranza di reato a carico del 24enne Gaetano D'Amuri per lesioni gravi .

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma non solo: i carabinieri hanno individuato come indiziti di reato anche altri quattro giovani, denunciandoli però a piede libero al magistrato inquirente. E dato che le prime notizie parlavano dell'aggressione attuata da sei persone, il cerchio attorno al branco che ha mandato in ospedale Filomeno dovrebbe essere chiuso. Tuttavia i militari sostengono che vi potrebbero essere responsabilità penali anche di altri soggetti, e che comunque resta da chiarire a fondo il movente del pestaggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nell'ospedale Melli cinque operatori sanitari e un paziente positivi

  • "Impossibile garantire distanziamento sociale", Carrisiland rinuncia alla stagione 2020

  • Scontro fra due auto sulla provinciale: feriti un uomo e una donna

  • Appropriazione indebita: 31 auto sequestrate dalla polizia a Brindisi

  • Positivi al Melli: Rizzo chiede conto alla Asl e nel frattempo chiude attività e spiaggia libera

  • Coronavirus, solo un caso in Puglia. Due morti nel Brindisino

Torna su
BrindisiReport è in caricamento