rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Fasano

Frontale lungo la Fasano-Cisternino: muore un ragazzo, ferito un medico

OSTUNI - Un giovane di 20 anni, Leonardo Tarì, di Pezze di Greco (Fasano), è morto per le ferite riportate in un tragico incidente stradale verificatosi stamane lungo la provinciale che collega Fasano con Cisternino. Il giovane è morto poco dopo essere stato ricoverato presso l'ospedale Perrino di Brindisi. Nell'incidente è rimasto ferito in modo grave anche un medico di Ostuni, Francesco Legrottaglie, di 49 anni, in servizio presso la Guardia medica del nosocomio fasanese. Il professionista ostunese, che fortunatamente non sarebbe in pericolo di vita, è ricoverato nell'ospedale di Ostuni. Le sue condizioni al momento non consentono comunque ai medici che lo hanno in osservazione di sciogliere la prognosi.

FASANO - Un giovane di 20 anni, Leonardo Tarì, di Pezze di Greco (Fasano), è morto per le ferite riportate in un tragico incidente stradale verificatosi stamane lungo la provinciale che collega Fasano con Cisternino. Il giovane è morto poco dopo essere stato ricoverato presso l'ospedale Perrino di Brindisi. Nell'incidente è rimasto ferito in modo grave anche un medico di Ostuni, Francesco Legrottaglie, di 43 anni, in servizio presso la Guardia medica del nosocomio fasanese. Il professionista ostunese, che fortunatamente non sarebbe in pericolo di vita, è ricoverato nell'ospedale di Ostuni. Le sue condizioni al momento non consentono comunque ai medici che lo hanno in osservazione di sciogliere la prognosi.

Drammatica la cronaca dello schianto. Stando a quanto hanno potuto appurare sinora i militari della Compagnia dei carabinieri di Fasano, intervenuti sul posto per i rilievi di rito, Tarì era alla guida di una Fiat 500 di vecchio tipo ed era diretto a Fasano quando, per cause in corso di accertamento, avrebbe perso il controllo della sua auto che si è scontrata con una Ford Focus guidata dal dottor Legrottaglie che viaggiava sulla corsia opposta verso Cisternino.

Già ai primi soccorritori di passaggio sono apparse gravissime le condizioni del giovane, che assistito dapprima sul posto è stato poi trasportato d?urgenza a bordo di una ambulanza del Servizio 118 presso l?ospedale di Brindisi. I medici, che a più riprese hanno dovuto rianimarlo lungo la disperata corsa presso l?Unità di terapia intensiva del Perrino, si sono dovuti arrendere di fronte alle irreparabili lesioni interne riportate dal ragazzo a seguito del terribile impatto.

Ai sanitari del presidio ospedaliero brindisino, dopo pochi minuti dall?arrivo dell?ambulanza, non è rimasto altro da fare che accertare il decesso del ventenne. La salma del giovane è stata trasferita presso la camera mortuaria dello stesso nosocomio di Brindisi, a disposizione dell?autorità giudiziaria. Indagini sono state avviate per fare luce sull?esatta dinamica dell?incidente e sulle cause che hanno determinato la terrificante collisione.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frontale lungo la Fasano-Cisternino: muore un ragazzo, ferito un medico

BrindisiReport è in caricamento