rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Ostuni

Frontale lungo la via del mare: quattro feriti, grave una donna

OSTUNI - E’ di quattro feriti, di cui uno grave, il bilancio di uno scontro frontale avvenuto all’incirca alle 19 sulla Ostuni – Villanova, nei pressi dello svincolo per la Zona Industriale. Potrebbe essere stato un sorpasso azzardato a provocare lo schianto tra una Fiat Panda e una Grande Punto sulla corsia di marcia dei veicoli che procedono in direzione mare.

OSTUNI - E' di quattro feriti, di cui uno grave, il bilancio di uno scontro frontale avvenuto all'incirca alle 19 sulla Ostuni - Villanova, nei pressi dello svincolo per la Zona Industriale. Potrebbe essere stato un sorpasso azzardato a provocare lo schianto tra una Fiat Panda e una Grande Punto sulla corsia di marcia dei veicoli che procedono in direzione mare.

Tutti condotti al "Perrino" di Brindisi gli occupanti della Panda che procedeva verso la costa. Alla guida c'era Francesco Greco, 81 anni e al suo fianco la moglie, Lucia Tarì, qualche anno più giovane, entrambi commercianti storici della Città Bianca, titolari della nota merceria "Lucia mille cose". Sul sedile posteriore c'era la sorella della donna, Anna Tarì, ultrasettantenne, il cui stato di salute desta le maggiori preoccupazioni. Ferite lievi per Giovanni Gloria, 60 anni di Ceglie Messapica, che era al volante della Punto che invece percorreva la provinciale nel senso di marcia opposto. L'uomo è stato condotto da un'ambulanza all'ospedale di Ostuni dove fino alla tarda serata è stato sottoposto ad accertamenti.

Evidenti i disagi al traffico, nel tardo pomeriggio di oggi, lungo l'arteria che collega il centro della Città Bianca alla zona industriale e al tratto più a nord del litorale. Ad effettuare i rilievi di rito i vigili urbani che hanno poi autorizzato la rimozione dei mezzi dalla carreggiata. Non è ancora chiaro se ne sarà disposto il sequestro.

Distrutte le vetture coinvolte. Si sono azionati gli airbag che, insieme alle cinture di sicurezza, hanno evitato conseguenze più gravi ai feriti. Qualche minuto dopo le 19 la richiesta di intervento partita dai telefonini cellulari di numerosi automobilisti di passaggio. Spaventoso l'urto fra le due auto che sono rimaste l'una di fronte all'altra, accartocciate. I primi a giungere sul luogo sono stati i sanitari del 118 di Ostuni. Quattro ambulanze a sirene spiegate hanno raggiunto in breve tempo il rettilineo, alle porte della Città Bianca, su cui è installato un impianto semaforico.

Tre i mezzi di soccorso che sono partiti alla volta dell'ospedale "Perrino" di Brindisi: a bordo i tre anziani che sono stati sottoposti a tutti gli accertamenti del caso, inclusa la Tac e per i quali sarà probabilmente disposto il ricovero. Non corre pericolo di vita neanche il conducente della Punto che si trova invece al presidio ospedaliero di Ostuni. Molto conosciuti i coniugi Greco proprio per via del negozio del centro, punto di riferimento per diverse generazioni. Dai casalinghi all'intimo, dai giocattoli agli articoli per il ricamo. "Ciccio", dalla proverbiale simpatia e cordialità con i clienti, e Lucia, la moglie, hanno di recente passato il testimone ai figli. Oggi pomeriggio si trovavano sulla Ostuni - Villanova, diretti al mare. Sarà cura degli agenti municipali ostunesi ricostruire la dinamica e accertare le responsabilità del grave sinistro stradale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frontale lungo la via del mare: quattro feriti, grave una donna

BrindisiReport è in caricamento