rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Carovigno

Frontale: muore donna carovignese

CAROVIGNO- Una mattanza infinita, lungo le strade provinciali. Nel pomeriggio l’ennesimo schianto. Un morto e due feriti gravi: questo il drammatico bilancio. A perdere la vita, una sessantenne di Carovigno: Angela Colella, deceduta presso l’ospedale Perrino, a Brindisi, dopo una disperata corsa in ambulanza.

CAROVIGNO- Una mattanza infinita, lungo le strade provinciali. Nel pomeriggio l'ennesimo schianto. Un morto e due feriti gravi: questo il drammatico bilancio. A perdere la vita, una sessantenne di Carovigno: Angela Colella, deceduta presso l'ospedale Perrino, a Brindisi, dopo una disperata corsa in ambulanza.

La donna viaggiava a bordo di una vecchia Renault 4. Alla guida dell'utilitaria, il marito: Angelo Semerano, sessantenne come la moglie ed anch'egli di Carovigno.

Infernale il frontale con una "Volkswagen Bora", guidata da un 42enne di San Vito dei Normanni, Alfonso Prete. Teatro dello scontro, la provinciale Carovigno-San Vito. Per cause ancora in corso di accertamento le due auto, attorno alle 18.30, sono entrate in collisione, lungo un tratto rettilineo poco distante dal nuovo rondò che segna i confini con la periferia di Carovigno. Un impatto terrificante. Dagli abitacoli, ridotti a un groviglio di rottami, i soccorritori hanno estratto la donna e i due uomini.

Sin dalle prime battute le condizioni della signora carovignese sono apparse assai critiche. Rianimata dapprima sul posto, la donna è stata poi trasferita di corsa al nosocomio brindisino, dove i medici hanno tentato di tutto per strapparla alla morte, per poi arrendersi. Il cuore della donna, poco dopo il ricovero, ha cessato di battere per sempre. Ricoverati in gravi condizioni, invece, e con prognosi riservata, sia il marito della vittima sia il conducente della berlina coinvolta nello scontro.

Sulla dinamica sono in corso indagini da parte dei vigili urbani del Comando di Carovigno, intervenuti sul posto insieme a una pattuglia della Guardia di finanza e ai carabinieri. Stando ad una prima sommaria ricostruzione dell'incidente, sembrerebbe che la Renault 4, viaggiasse in direzione San Vito e stesse per svoltare a sinistra, quando all'improvviso sarebbe entrata in collisione frontalmente con la Volkswagen guidata da Prete e diretta verso Carovigno. A seguito del violentissimo impatto, la berlina ha finito la corsa contro un albero a ridosso del ciglio stradale, mentre l'utilitaria è stata sbalzata sul bordo opposto della carreggiata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frontale: muore donna carovignese

BrindisiReport è in caricamento