menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una doppietta a canne mozze nascosta nel muretto a secco

L'arma era accuratamente avvolta in un involucro impermeabile, e aveva una dotazione di sei cartucce

ERCHIE - I carabinieri della stazione di Erchie, nell'ambito dei servizi di controllo del territorio, in contrada Specchiaraciola, hanno rinvenuto all'interno di un involucro di cellophane confezionato accuratamente in maniera ermetica e collocato all'interno di un muro a secco, un fucile a canne mozze.

La doppietta a a canne mozze trovata nelle campagne di Erchie (2)-2-2

Si tratta di una doppietta cal. 16 con matricola abrasa, perfettamente funzionante, a cui sono state recise le canne e il calcio, nonché 6 cartucce a pallini dello stesso calibro, in buono stato di conservazione. Sono in corso approfonditi accertamenti, finalizzati a stabilire se l'arma sia stata recentemente utilizzata per qualche azione delittuosa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento