Fucile fatto in casa, arrestato

VILLA CASTELLI – Un fabbro di Villa Castelli – ma residente a Martina Franca – i fucili da caccia se li fabbricava da solo. Ma una precisa azione informativa conduceva i carabinieri della cittadina collinare del Brindisino ad una perquisizione mirata a carico del 44enne Alfonso Nisi. A vuoto i controlli nell’officina di Villa Castelli, ma positivi quelli nel domicilio di Martina Franca.

Alfonso Nisi

VILLA CASTELLI – Un fabbro di Villa Castelli – ma residente a Martina Franca – i fucili da caccia se li fabbricava da solo. Ma una precisa azione informativa conduceva i carabinieri della cittadina collinare del Brindisino ad una perquisizione mirata a carico del 44enne Alfonso Nisi. A vuoto i controlli nell’officina di Villa Castelli, ma positivi quelli nel domicilio di Martina Franca.

Qui i carabinieri della stazione di Villa Castelli trovavano un fucile calibro 36 costruito da Nisi, una dotazione di 15 cartucce, più alcune del calibro 12 ma anche pallini e polvere da sparo per la ricarica. Inoltre, anche alcuni volatili cacciati illegalmente dal fabbro, arrestato subito dopo per alterazione di arma, detenzione di arma clandestina ed illecita detenzione di armi e munizioni. Nisi è stato rinchiuso nel carcere di Taranto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus, paziente in valutazione al Perrino. Treno bloccato a Lecce

  • Incidente nella notte, quattro giovani feriti. "Ringrazio i medici"

  • Dramma a Savelletri: cadavere di un uomo ritrovato sugli scogli

  • Brindisi: tentatato suicidio in carcere. Detenuto salvato da un agente

  • Detenuto ai domiciliari ingerisce acido: morto dopo dieci giorni di agonia

  • Furto di trattore si conclude con inseguimento, incidente e arresto

Torna su
BrindisiReport è in caricamento