Nascondeva in casa un fucile e munizioni: un arresto a Ostuni

Un 41enne fermato dalla polizia nell'ambito dei controlli sul rispetto delle misure di contenimento della pandemia

OSTUNI - Nascondeva presso la sua abitazione, clandestinamente, un fucile di proprietà del padre e munizioni di vario calibro. Un cittadino di 42 anni originario di Ostuni, S.Q. le iniziali del suo nome, è stato arrestato in flagranza di reato dai poliziotti del commissariato della Città Bianca coordinati dal vicequestore Gianni Albano, nell’ambito dei servizi di controlli del territorio finalizzati alla verifica del rispetto delle ordinanza di contenimento del covid-19. 

L’uomo, nel pomeriggio di sabato (21 marzo), è stato fermato sulla strada provinciale che collega Ostuni a San Michele Salentino, mentre si trovava a bordo di un’auto, in compagnia di un amico. Successivamente gli agenti hanno sottoposto a perquisizione l’abitazione del 41enne, trovando un fucile calibro 12 con matricola, trovato sotto al materasso e cinque cartucce da caccia sul comodino a fianco al letto, pronte all’uso. Inoltre sono state ritrovate 25 cartucce calibro 12, quattro cartucce calibro 16, una cartuccia per pistola calibro 38 special oltre ad altro materiale giudicato di interesse investigativo, quali due bilancini elettronici di precisione, due narghilè artigianali, un birillo con residui di cocaina e sostanza da taglio.

L’uomo, di concerto con il pm di turno del tribunale di Brindisi, è stato arrestato e subito rilasciato. Lo stesso, insieme all’amico, è stato anche denunciato per la violazione della misure di contrasto alla pandemia, visto che si trovavano in strada senza un valido motivo.  Il fucile è risultato essere di proprietà del padre dell’arrestato, che lo deteneva legalmente, così come tutto il resto. Sono stati adottati provvedimenti di carattere amministrativo e penale anche a carico del legittimo possessore del fucile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapinatori armati di mazza nel centro commerciale Le Colonne: caos tra gli avventori

  • Nuovi contagi nelle scuole: positivi a Brindisi, Ostuni, Ceglie e Fasano

  • Coronavirus: nuovo picco in Puglia, contagi in aumento a Brindisi

  • Positivi al covid andavano a lavorare in campagna: denunciati

  • Bambino positivo al Covid: lo sfogo della zia, contro ignoranza e maldicenze

  • Coronavirus, escalation di ricoveri. Nel Brindisino continuano ad aumentare i positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento