menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Villa Castelli, stazione carabinieri

Villa Castelli, stazione carabinieri

Fugge su auto rubata e si schianta

VILLA CASTELLI – In giro senza patente (perchè revocata) a bordo di un'auto rubata con all'interno arnesi da scasso.

VILLA CASTELLI - In giro senza patente (perchè revocata) a bordo di un'auto rubata con all'interno arnesi da scasso. Nuovi guai per il sorvegliato speciale di 39 anni di Villa Castelli, Martino Marangi. Per lui sono scattate le manette. L'arresto è stato operato dai carabinieri della stazione di Villa Castelli, e dai colleghi di Martina Franca (Ta), dove il 39enne è domiciliato con obbligo di soggiorno.

Nella tarda serata di ieri Marangi, nonostante il divieto di lasciare il comune tarantino, è stato sorpreso in giro per le vie di Villa Castelli. Era a bordo di un'auto risultata poi essere stata rubata il 7 dicembre a Grottaglie a un 74enne del posto. Martino Marangi è incappato in un normale posto di controllo della circolazione stradale ma quando ha visto i carabinieri si è dato alla fuga.

Prontamente inseguito dalla pattuglia, poco dopo è andato a sbattere contro un albero di ulivo. Ma non si è arreso, è balzato via dall'abitacolo e si è dileguato nelle campagne. È stato però rintracciato poco dopo a Martina Franca. Nel corso delle perquisizioni personale e veicolare sono stati rinvenuti vario materiale da scasso e strumenti atti ad offendere, il tutto è stato sottoposto a sequestro unitamente all'autovettura. Martino Marangi, invece, dopo le formalità di rito, è stato trasferito nel carcere di Taranto.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento