rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Cronaca

Fulmine sulla linea, treni in tilt

BRINDISI – La circolazione ferroviaria ha subito una momentanea interruzione in seguito ai disagi causati da un fulmine abbattutosi alle prime luci del giorno sulla linea di alimentazione elettrica dei treni del tratto fra Ostuni e Fasano, zona interessata da forti temporali. I treni regionali sono stati bloccati a Bari.

BRINDISI ? La circolazione ferroviaria ha subito una momentanea interruzione in seguito ai disagi causati da un fulmine abbattutosi alle prime luci del giorno sulla linea di alimentazione elettrica dei treni del tratto fra Ostuni e Fasano, zona interessata da forti temporali. I treni regionali sono stati bloccati a Bari per consentire ai tecnici di Rfi (Rete ferroviaria italiana) di ripristinare il binario dispari, direzione Brindisi.

I treni attivi sulle tratte nazionali, invece, sono stati trasferiti sul binario pari. La circolazione è stata immediatamente sospesa tra le 7,20 e le 8,10 la per permettere ai tecnici di riparare il guasto. I convogli a lunga percorrenza coinvolti hanno registrato ritardi fra i 40 e i 90 minuti. I treni regionali da e per Bari sono hanno fatto capolinea a Fasano.

Tra Fasano e Lecce è stato attivato un servizio con bus sostitutivi. La questione è stata seguita da vicino dagli agenti della Polizia ferroviaria di Brindisi, che, in contatto con la centrale di Bari diretta dal vicequestore Giovanni Aliquò, si sono subito attivati per limitare i disagi dei passeggeri.

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fulmine sulla linea, treni in tilt

BrindisiReport è in caricamento