Cronaca

Fumo in cabina: atterraggio d'emergenza a Brindisi per Airbus con 178 passeggeri

La fuoriuscita di fumo dalla cabina ha costretto un Airbus 320 della Easyjet.com proveniente dalla Grecia (destinazione Londra) con 178 passeggeri a bordo a un atterraggio d'emergenza presso l'aeroporto di Brindisi. L'aeromobile è atterrato poco dopo le ore 12. Ad attenderlo sulla pista c'erano i vigili del fuoco del distaccamento aeroportuale, pronti a intervenire in caso di necessità.

BRINDISI – La fuoriuscita di fumo dalla cabina ha costretto un Airbus 320 della Easyjet.com proveniente dalla Grecia (destinazione Londra) con 178 passeggeri a bordo a un atterraggio d’emergenza presso l’aeroporto di Brindisi. L’aeromobile è atterrato poco dopo le ore 12. Ad attenderlo sulla pista c’erano i vigili del fuoco del distaccamento aeroportuale, pronti a intervenire in caso di necessità.

Fortunatamente, passeggeri e membri dell’equipaggio hanno lasciato l’aereo sani e salvi.  Una volta a terra, sono stati indirizzati verso una delle aree parcheggio dell’aerostazione. Di certo a bordo del velivolo si sono vissuti momento di grande concitazione, se si tiene conto anche dell’ingente quantitativo di carburante (circa 8mila libre) che si trovava nei serbatoi.

Una situazione analoga si era verificata anche lo scorso 10 aprile, quando un aereo della compagnia britannica low cost "Monarch airlines" partito da Birmingham (Inghilterra) e diretto al Cairo (Egitto), fu costretto a uno scalo di emergenza a Brindisi, a causa di un guasto al pannello di controllo con fuoriuscita di fumo. Anche in quel caso, non si registrarono feriti.  

Aggiornamento ore 14,35 - Una volta saliti a bordo, i vigili del fuoco hanno riscontrato che non c'è stata alcuna fuoriuscita di fumo. Ad allarmare l'equipaggio era stato un odore acre proveniente dalla cabina. A bordo dell'aeromobile sono in corso ulteriori verifiche. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fumo in cabina: atterraggio d'emergenza a Brindisi per Airbus con 178 passeggeri

BrindisiReport è in caricamento